FEDERICO SIRACUSA

Riprende il cammino, con gli stessi valori e la passione politica di sempre...

Per rendere più incisiva ed efficace la mia azione politica ho accettato con entusiasmo la proposta di concorrere alle prossime elezioni per il Consiglio comunale di Roma.
Proprio perché in seguito alle mie denunce sul malaffare e sulla presenza della criminalità organizzata ho pagato, con l'ostracismo e l'isolamento, un prezzo elevato sono nelle condizioni di chiedervi la fiducia per poter riprendere il percorso interrotto...
Punti Verde Qualità, aree verdi, scuole, viabilità, cultura, le nostre battaglie ripartono con maggiore vigore e determinazione, con la gioia e la consapevolezza di lottare per il bene comune.
Il rinnovamento politico si favorisce con l'espressione del voto di preferenza, unico vero strumento per scegliere i componenti dell'Assemblea capitolina, altrimenti si rischia di votare esclusivamente una scatola, un contenitore... delegando ad altri la scelta degli eletti.
Sono candidato alle elezioni comunali nella lista civica ufficiale del candidato Sindaco Roberto Giachetti.
grazie
Un caro saluto, Federico Siracusa

 

La persona

  • ATTIVITA' POLITICA

    Sono candidato alle prossime elezioni comunali del 5 giugno 2016 nella lista civica ufficiale "Giachetti sindaco".
    Per votarmi è necessario barrare il simbolo e scrivere "Siracusa".
    La mia attività politica era stata bruscamente interrotta in seguito alle mie circostanziate ed approfondite denunce sulla gigantesca truffa dei Punti Verde Qualità, che ha comportato un esposizione finanziaria del Comune di Roma verso le banche pari a poco meno di 600 milioni di euro.
    Nel 2013, avendo compreso che il clima intorno a me si era fatto irrespirabile mi candidai alle Primarie del centrosinistra per la scelta del futuro candidato Presidente del Municipio IX (ex XII). La mia candidatura era esclusivamente finalizzata a tentare di impedire la mia estromissione dalla scena politica ed a porre all'attenzione di tutti un problema politico.
    In una settimana avevo raccolto ben 1800 firme (con l'indicazione di tutti i dati anagrafici e degli estremi del documento di riconoscimento) per partecipare alle Primarie del centrosinistra per la scelta del futuro Presidente del Municipio (IX ex XII), sebbene ne fossero sufficienti solo 700.
    Inspiegabilmente, tra lo stupore e l'indignazione generale, le Primarie vennero soppresse e non ebbero più luogo.
    Poco dopo, venni incredibilmente escluso da tutte le liste per le elezioni amministrative del 2013, venendomi preclusa la possibilità di candidarmi sia in Consiglio comunale che nel Consiglio comunale di Roma.
    E così i cittadini con i quali avevo condiviso battaglie, sogni e speranze non hanno più avuto l'opportunità di votarmi.
    Sono passati quasi tre anni e dopo l'esplosione dello scandalo di "Mafia capitale" si sono verificate le condizioni favorevoli per un mio ritorno in campo...
    Nel 2010 mi ero presentato alle Elezioni regionali prendendo 2463 voti (di cui 2363 nel Comune di Roma).
    Alle elezioni amministrative del 2008, ero stato eletto Consigliere del Municipio XII (ora IX), risultando essere il secondo Consigliere più votato dell'intera coalizione di centrosinistra.
    In seguito all'importante risultato elettorale conseguito, con una crescita del consenso pari al 66% rispetto alle precedenti elezioni amministrative sono stato nominato Vice Presidente del Consiglio del Municipio Roma XII (ora IX).
    La mia attività politica nelle Istituzioni era iniziata nel 2006, quando sono stato eletto per la prima volta al Consiglio del Municipio Roma XII EUR (ora IX) del Comune di Roma.
    Sono attento alle problematiche sociali (scuola, ambiente, decoro urbano, cultura), ma non mi pongo limiti...
    La mia passione politica era già forte ai tempi della scuola quando ho partecipato attivamente alle iniziative del Collettivo studentesco al Liceo scientifico Majorana.
    All'Università di Tor Vergata, ho proseguito nel mio impegno politico candidandomi alle elezioni universitarie nella lista "Lavori in corso" e promuovendo incontri e convegni sul tema della legalità e della lotta alla mafia.

  • BATTAGLIE E VITTORIE POLITICHE

    PUNTI VERDE QUALITA' – AREE VERDI
    La battaglia più significativa riguarda i Punti Verde Qualità.
    I "Punti Verde Qualità" sono aree verdi di proprietà comunale, che si trovano in tutta Roma.
    Il Comune ha assegnato la gestione di grandi aree verdi comunali ai privati, senza prevedere il pagamento di alcun corrispettivo.
    Inoltre, il Comune di Roma ha concesso alle banche garanzie sui prestiti elargiti ai Concessionari dei Punti Verde Qualità (per ben 600 milioni di euro) per consentire la realizzazione di strutture sportive, negozi, etc... all'interno delle aree verdi che avrebbero dovuto manutenere.
    Infatti, gli investimenti sono stati realizzati con capitale privato, prestato dalle banche ma con la fideiussione (garanzia) al 95% del Comune di Roma! Quindi, in caso di insolvenza dei concessionari il Comune di Roma avrebbe pagato al loro posto... Viste le premesse non bisognava essere dei geni per ipotizzare il rischio di truffe e crack ai danni del Comune... e così è stato... I personaggi coinvolti? Il fior fiore della grande criminalità...
    Ho denunciato su tutti i mezzi di informazione il grande rischio che stava correndo il Comune di Roma, ma da Consigliere municipale i mezzi di intervento erano molto ridotti e la classe politica è stata sorda... Hanno provato a tapparmi la bocca... Ma sono ancora qui!
    Mi sono occupato della sistemazione dei parchi gioco e delle aree verdi comunali, sostenendo con forza le richieste provenienti dai quartieri più disparati.

    SCUOLE:
    Le scuole sono state sempre il mio cavallo di battaglia.
    Mi sono occupato con passione delle scuole dell'infanzia e degli asili nido, sollecitando l'apertura delle numerose strutture scolastiche chiuse, incontrando i genitori sul tema del dimensionamento scolastico, denunciando le strutture più fatiscenti ed ottenendo il relativo intervento dell'Ufficio tecnico, promuovendo sit in e manifestazioni di protesta...
    Ho segnalato disfunzioni e ottenuto interventi risolutivi sulle problematiche relative alle mense scolastiche.
    Ho inventato le prime Guide pratiche per l'iscrizione alla scuola dell'infanzia ed agli asili nido.

    VIABILITA':
    Ho promosso cortei di protesta per sollecitare i lavori di adeguamento della Via Laurentina e sono intervenuto a più riprese sul corridoio della mobilità Eur - Tor de Cenci.
    Mi sono occupato delle linee Atac, sostenendo le legittime richieste dei cittadini sulla richiesta di un miglior funzionamento del servizio e per impedire la soppressione di alcune linee molto importanti o di un loro ridimensionamento (Per esempio: Linea 705).

    CULTURA:
    Ho promosso diversi incontri e presentazione di libri su temi di carattere politico quali il sequestro dell'On. Aldo Moro, la Banda della Magliana, il Banco Ambrosiano, la mafia, la gestione delle discariche, invitando a partecipare magistrati e giornalisti, senza alcun costo per l'Amministrazione comunale.

    LEGALITA':
    Ho rotto il muro dell'omertà, insieme ad uno sparuto gruppo di consiglieri di altri Municipi, denunciando pubblicamente la necessità di una urgente riforma del sistema che regola il funzionamento dei Municipi, i rimborsi spese dei Consiglieri e le giustificazioni per le assenze dal lavoro. La denuncia puntava ad introdurre norme che potessero consentire di restituire trasparenza e credibilità ad un sistema in crisi. La precedente normativa generava sprechi, favoriva assunzioni truffa e rallentava l'attività dei Municipi grazie allo spezzettamento dei lavori delle Commissioni e dei Consigli (vedere Libero del giorno 15 ottobre 2009).

  • LAVORO E FORMAZIONE

    Sono Dottore commercialista e Revisore contabile, svolgo la libera professione dal 1998.
    Nel 2016 ricopro la carica di Presidente del Collegio dei Revisori Contabili dell'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze "Tinnova".
    Ho ricoperto importanti incarichi in qualità di Revisore legale, su designazione del Ministero della Salute, di due importanti aziende ospedaliere: "Ospedale Sant'Andrea" di Roma e "Azienda Ospedaliera a Rilievo Nazionale A. Cardarelli" di Napoli.
    Sono stato Presidente del Collegio dei Revisori Contabili dell'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma "Promoroma".
    Nel 2006 sono stato relatore in due convegni di formazione per l'Ordine dei Dottori Commercialisti di Roma.
    Negli anni 2005/2007 sono stato membro della Commissione sulla consulenza del lavoro dell'Ordine dei Dottori Commercialisti di Roma, Civitavecchia e Velletri.
    Negli anni 2000/2001 ho frequentato la Scuola biennale di perfezionamento per curatori fallimentari.
    Negli anni 1997/1998 ho frequentato la scuola di formazione professionale Dottori Commercialisti.
    Nel periodo 1995/1997 ho svolto il tirocinio triennale per l'esercizio della professione di Dottore Commercialista.
    Nel 1995 ho conseguito la laurea in Economia e commercio all'Università di Tor Vergata.
    Ho frequentato il Liceo scientifico Majorana in Via Carlo Avolio, la scuola media Nistri di Via Renzini e la scuola elementare di Via Paolo Renzi nel quartiere Spinaceto.

  • PROCEDIMENTI GIUDIZIARI

    Non ho procedimenti giudiziari in corso e non ho mai subito condanne.

Le iniziative

I media